Sfumature tra il rosa e il viola

Ricordi sbocciavano le viole
con le nostre parole
“Non ci lasceremo mai, mai e poi mai”,
vorrei dirti ora le stesse cose
ma come fan presto, amore, ad appassire le rose…

Fabrizio De Andrè – La canzone dell’amore perduto

qualcosadirosa

Natale al Caffè Florian

La nebbia rosa
e l’aria dei freddi vapori
arrugginiti con la sera,
il fischio del battello che sparve
nel largo delle campane.
Un triste davanzale,
Venezia che abbruna le rose
sul grande canale.

Cadute le stelle, cadute le rose
nel vento che porta il Natale.

Alfonso Gatto, da Poesie d’amore, Mondadori, 1976

 

Tenevo un gioiello fra le dita –
e mi addormentai –
Il giorno era tiepido, i venti monotoni –
Mi dissi: “Durerà” –
 
Mi svegliai e sgridai le mie dita innocenti,
la gemma era sparita –
E adesso un ricordo di ametista
è tutto ciò che mi resta.
 

Emily Dickinson, da Silenzi, Feltrinelli, 1986, traduzione di Barbara Lanati.

 

In sogno

Silenzio – grotte
di bianco cristallo
scavo
alle fiabe –
sul pianto il cuore trascorre –
sul lago celeste
con occhi grandi – cigliati
di glicine.
 

Antonia Pozzi, da Guardami: sono nuda, Barbès Editore, 2011.

rosaeviola

 

*Musica tra il rosa e il viola: Edith Piaf – La vie en rose https://www.youtube.com/watch?v=0feNVUwQA8U; Nick Drake – Pink Moon https://www.youtube.com/watch?v=aXnfhnCoOyo;  Jimi Hendrix – Purple Haze https://www.youtube.com/watch?v=fjwWjx7Cw8I&feature=youtu.be; Aerosmith – Pink https://www.youtube.com/watch?v=ZfbBqBOSXlU

Sfumature tra il rosa e il violaultima modifica: 2016-06-28T18:58:33+00:00da irenesettanta
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento