Di anni e compleanni

quanti anniSono passati quasi due anni  da quando ho cominciato a scrivere in questo spazio:  vorrei ringraziare chi si è fermato e si ferma qui a leggere anche solo per un momento. Questa specie di compleanno mi ha fatto poi venire in mente che non so mai se devo dire buon compleanno o auguri a chi compie gli anni: mi sembrano entrambi adeguati, certo, ma senza tanto contenuto, un po’ come tutte le parole codificate in frasi fatte che si dicono perché bisogna dirle. Cosa direi quindi a una persona che compie gli anni? Forse direi: “Sono contenta che tu ci sia”. E già che ci sono te lo dico, sì, proprio a te che stai leggendo, qualunque sia il giorno del tuo compleanno.

Che tu ci sia (auguri per ogni giorno)

Che tu ci sia
                è importante
per ogni luna che all’alba tace
per ogni nuvola che parla al sole
che tu ci sia
                è bello
oltre gli anni che non ti obbediscono
oltre le porte che non riesci ad aprire.

Sostieni lo sguardo del tempo:
che tu ci sia è importante
                                               sempre.
 
©IreneMarchi 2017

 
Per un compleanno di solito si porta un…

Dono

Mi dici che il silenzio
è più vicino alla pace delle poesie,
ma se in dono
ti portassi il silenzio
(perché conosco il silenzio)
diresti
Questo non è silenzio,
è un’altra poesia
e me lo restituiresti.

Leonard Cohen, da 
Il barattolo di spezie della terra, in Stranger Music – Poesie e canzoni scelte, Baldini e Castoldi, 1997, traduzione di Alessandro Achilli

* ascoltando: Paul McCartney – Birthday (The Beatles song) https://www.youtube.com/watch?v=_GBO36wkGsc
Max Gazzè – Buon Compleanno
https://www.youtube.com/watch?v=IctSIsCuNlY