Improvvisamente…

attimi

… vedere “i secondi dell’esistere come piccoli regali senza prezzo”.

Il giorno era vuoto, senza eventi.
E per questo
si è andato dilatando come uno spazio
immenso. E mi è venuta
improvvisa
la gioia di esistere.

Sentivo
come il mio cuore battendo
generava il tempo.
E accorrevano a schiere
i secondi dell’esistere
come piccoli regali senza prezzo.

Anna Świrszczyńska (1909, Varsavia – 1984, Cracovia), in “Poesia”, n. 344, gennaio 2019, Crocetti Editore, traduzione di Giorgio Origlia

*ascoltando Noa (Achinoam Nini) – Beautiful That Way https://www.youtube.com/watch?v=B7hA_f-aWwY

Improvvisamente…ultima modifica: 2019-01-08T11:47:06+01:00da irenesettanta
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento