Qualcosa di inespresso

adios

” (….) Come parole taciute che scompaiono
a una a una nella luce (…) “

 

Ciò che lasciamo inespresso

Ciò che lasciamo inespresso è come la grandine
nella bufera d’ieri notte
ancora aggrumata e bianca
all’ombra dell’erba alta, non ancora raggiunta dal sole.
Come parole taciute che scompaiono
a una a una nella luce,
ora cristalline e dorate, poi più nulla.
Come tutto il resto non fatto o non scelto.
Come tutto ciò che è liquido e trascurato,
ciò che non diamo, ciò che non prendiamo.

Charles Wright (Pickwick Dam,Tennessee 1935), da Buffalo Yoga, in Breve storia dell’ombra, a cura di Antonella Francini

*ascoltando The Fray – Unsaid https://www.youtube.com/watch?v=r2w-LwPjh-8

Qualcosa di inespressoultima modifica: 2019-03-15T10:59:01+01:00da irenesettanta
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento