Un’equazione fondamentale

vbncs

Desiderare = essere vivi,
questo dice la poesia qui sotto

(ma… che cos’è questo rumore di fondo, questo brusio?)

Desiderio inascoltato

Non puoi metterti un filo per ascoltarlo
né un apparecchio acustico,
quel desiderio inascoltato
che ti riecheggia nella testa,
senza fili,
il cervello una galleria
bisbigliante di desideri inascoltati,
desideri come moscerini
o cicale
o perfino zanzare che succhiano
il sangue sulla spiaggia tropicale
dove passeggi
scacciandole con la foglia di banano
che ti fa da ventaglio,
i piedi nella salmastra schiuma calda
dei Caraibi.

Naufraghi desiderosi, questo siamo.
Desideri inascoltati
che nessuna creatura
mai ascolterà.
Ci abituiamo al loro ronzio
nel sangue
che ci fa dono di un incessante volere.
Cessato il desiderio
siamo finiti.
Senza più desideri…
solo allora
moriamo.

Perciò sia lode
al desiderio – ascoltato
o inascoltato. Il desiderio
ci partorisce,
ostetrico dell’anima,
desiderare
è essere vivi.

Erica Jong, da Il mondo è cominciato con un sì, traduzione di Giovanna Granato, introduzione di Bianca Pitzorno, 2019, Bompiani Editore

*ascoltando Ozzy Osbourne – Desire https://www.youtube.com/watch?v=4hawxgTJDoQ

Un’equazione fondamentaleultima modifica: 2020-02-22T18:35:34+01:00da irenesettanta
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento