Che fare?

ehi

Contemplare la luna

 

Notte di luna

Che fare quando
si è in carcere senz’alcol,
senza un fiore
in una notte dolce
con un tempo stupendo?
Dallo spiraglio, contemplo
la luna che splende
e lei guarda il poeta
attraverso le sbarre.

Ho Chi Minh, da Diario dal carcere, Tindalo Editore, Roma 1968

(le poesie furono scritte tra il 1942 e il 1943:  Ho Chi Minh era in carcere in Cina,  dopo essere stato catturato dalle truppe nazionaliste di Chiang Kai-shek per aver propagandato il comunismo. I suoi versi furono ritrovati per caso  in un archivio, nel 1960, da un ricercatore vietnamita: l’autore non ne aveva mai fatto menzione).  

*ascoltando Ezio Bosso – Solitudes https://www.youtube.com/watch?v=mEYD4hw9bxE

Che fare?ultima modifica: 2020-04-03T18:56:13+02:00da irenesettanta
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento