L’evidenza dell’invisibile

René Magritte La firma in bianco (Le blanc-seing), 1965, (olio su tela, 81x65 cm, Washington, National Gallery of Art)

René Magritte
La firma in bianco (Le blanc-seing), 1965, (olio su tela, 81×65 cm, Washington, National Gallery of Art)

Può succedere  che  l’immaginazione ci veda meglio dell’evidenza dei fatti?

Erano così chiare, evidenti le cose
non per la loro autenticità,
ma per eccesso di immaginazione.

Cesare Viviani, da Credere all’invisibile, Einaudi, 2009

*ascoltando  Fleetwood Mac – The Vaudeville Years https://www.youtube.com/watch?v=bv0nEvy3Pok

L’evidenza dell’invisibileultima modifica: 2020-09-07T14:25:12+02:00da irenesettanta
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento