Fine settembre. Di nuovo

èdinuovoottobreCom’è andato questo tuo settembre?  Questo mese bellissimo e un po’ bugiardo (ché non sempre mantiene tutte le sue promesse). Ma il profumo delle mele nuove, quello sì: quello ritorna sempre.

 

Lascio la camera com’era quando era nei tuoi occhi,
incontrarti è il sapore che trattengo nel sorso di caffè.

Tra il piacere e quel che resta del piacere
il mio corpo sta come un posto dove si piange
perché  non c’è nessuno.

Un giorno settembre era limpido e ventoso
il silenzio ammutoliva, la terra tornava al cielo.

Pierluigi Cappello, da Mandate a dire all’imperatore, Crocetti Editore, 2010

Fine settembre. Di nuovoultima modifica: 2020-09-30T23:44:32+02:00da irenesettanta
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento