Non m’incanti più

muro che ride

Hai aspettato. E ancora aspettato. Sperando che quel muro ti parlasse. Poi hai finalmente capito: un muro rimane un muro. (Smettiamola di parlare ai muri).

Un muro non sorride

Se un sorriso ancora m’incanterà
sarà quello dell’ortensia azzurra
in un giorno di fine estate
o quello del gatto che si finge mio padre,
forse anche quello del verdissimo bruco
che si nutre delle mie piante
– non conosce altro modo di vivere –

se un sorriso ancora m’incanterà
non sarà quello disegnato su un muro:
per quanto sia efficace il trompe-l’œil,
mancherà sempre di profondità.

©IreneMarchi2021

♥ ascoltando The Who – Won’t Get Fooled Again  https://www.youtube.com/watch?v=_NzLs-xSss0

Non m’incanti piùultima modifica: 2021-03-22T16:28:53+01:00da irenesettanta
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento