“Il verso giusto”

strada blog di poesia

In poesia (e nella vita) solo parole terse, vere.

***

in cielo i nuvoli son grandi vele
bianche, velieri. Io voglio per mare
un fondo di bottiglia e davvero
esitare a scrivere, non vere
le parole han bisogno di severe
prigioni dove snebbiare; più terse
allora seguiranno il verso giusto,
più vere eviteranno le maldestre
oasi d’ambiguità che son rare
ai deserti e frequentissime dove
il deserto è la folla degli errori,
e degli uomini incerti qui nei mari
d’assenza e di dolore. Come fiori
di mandorlo e di pesco le parole.

Beppe Salvia (Potenza, 1954-1985), da Sillabe, in Cuore, Interno Poesia, 2021

°ascoltando Ben Harper – Heart And Crown –  https://www.youtube.com/watch?v=PRkug7CVi9Y

“Il verso giusto”ultima modifica: 2024-05-30T18:12:48+02:00da irenesettanta
Reposta per primo quest’articolo