L’uomo è un animale (a)sociale?

asocial

Da uno a dieci, qual è il grado di spontaneità  (e verità) che percepisci vivendo e osservando i rapporti interpersonali?

(A volte ci troviamo più a nostro agio con i fiori!?)

 

Ci presentiamo
A Pianeti e a Fiori
Ma tra di noi
Abbiamo etichette
Imbarazzi
E soggezioni

***

We introduce ourselves
To Planets and to Flowers
But with ourselves
Have etiquettes
Embarrassments
And awes                          

Emily Dickinson (Amherst, 1830-1886), da Emily Dickinson – The Complete Poems – Tutte le poesie, traduzione e note di Giuseppe Ierolli

ascoltando The Doors – People are Strange https://www.youtube.com/watch?v=K3CHi_9sxj0

Buon vento…

Illustrazione di Tina van Dijk, da Ihttps://www.instagram.com/tinavandijkart/

Illustrazione di Tina van Dijk, da Ihttps://www.instagram.com/tinavandijkart/

E se ci scambiassimo le carte nautiche “giuste”, quelle con le rotte sicure?
Come?… dici che non si può fare?
Vabbè, allora continuiamo a navigare a vista: buon vento e mare calmo!

Insondato

Marinaio inesperto,
in questa zona fuori dalla carta
ogni navigatore viaggia senza consigli, solo.
Ognuno Magellano di se stesso
su tropici di sensazione:
non resta sasso arso dal fuoco
da abitazioni precedenti,
nessuno scafo antico
scheggiato sulla spiaggia.
Queste sono latitudini rivelate
a ciascuno separatamente.

1951
Adrienne Rich (Baltimora, 1929-2012), da Cartografie del silenzio. Poesie scelte 1951 – 1995, Crocetti Editore, traduzione di Massimo Bacigalupo