Rimedi officinali

f a r m a c i a

Quali sono le tue medicine alternative?

Rimedi officinali

                                            a Emi

Ho deciso, amica mia,
mi curerò con il colore dei fiori:
ogni mattina a digiuno guarderò
negli occhi una rosa
e ogni sera ascolterò il canto
azzurro della lavanda.
Se gli incubi urleranno ancora
berrò foglie di edera

così, notte dopo notte, imparerò
a resistere contro ogni veleno

(se funziona ti passerò le ricette).

@IreneMarchi2020

*ascoltando Il teatro degli orrori – Benzodiazepina https://www.youtube.com/watch?time_continue=69&v=LFF2GVCEyfI&feature=emb_title

 

Rosa?

 

wild rose

La vie en rose

Rosa, rosae,
rosa dell’inverno,
rosa selvatica,
rosa
le mie guance
anzi sempre rosse
– maledetta timidezza –
rosa le storie mai vissute

rósa
dai dubbi invece,
di noi tanti
la vita.

Irene Marchi, da La parte in ombra, Edizioni Ensemble, 2018

*ascoltando Nick Drake – Pink Moon https://www.youtube.com/watch?v=aXnfhnCoOyo

Dunque…

dunque

… finché c’è del rosa nella polvere d’oro della sera… va tutto bene.

Rinvio calcolato

Bella esce dal porto la nave. Il fumo rosa
nella polvere d’oro della sera. Dunque,
per quante volte ti abbiano rifiutato o tu abbia rifiutato,
una casa bianca sul colle chiede il tuo sguardo,
un bambino si bagna i piedi in mare sorridendo,
un uccello di notte canta anche per te.
Dunque, rinviamo di nuovo; incoroniamo
sul vetro incrinato questa piccola farfalla.

Karlòvasi (Samo), 29.VI.87

Ghiannis Ritsos, in Poesia n. 284 Luglio/Agosto 2013, traduzione di Nicola Crocetti, da Ghiannis Ritsos. Molto tardi nella notte, a cura di Nicola Crocetti ed Ezio Savino

*ascoltando Peter Green – Timeless Timehttps://www.youtube.com/watch?v=uZ-hM5JpIP0