Chissà quante altre

 possibilitàjpg

Chissà quante altre occasioni per stupirsi di un momento bello. Forse quello che conta è proprio non sapere il quando e il dove: la possibilità appartiene a ogni giorno.

Vivere è questo

Siamo così vicini
l’uno all’altra
che mi vedo riflesso nei suoi occhi.
Ma dura poco.
Già è seduta sull’autobus.
Già si allontana.
La vita fa in modo che queste cose
siano opportunamente
poche.
Affinché noi ci alziamo
ogni mattina
a cercarne altre.

– – –

Vivir es eso

Estamos tan cerca
uno del otro
que me veo reflejado en sus pupilas.
Pero dura poco.
Ya está sentada en el autobús.
Ya se aleja.
La vida hace que estas cosas
sean escasas
a propósito.
Para que nos levantemos
cada mañana
a buscar más.

Karmelo C. Iribarren, (San Sebastián, 1959), da Las luces interiores, 2013, Editorial Renacimiento

*ascoltando Santana – Flor D’Luna (Moonflower)  https://www.youtube.com/watch?v=S5zbewcP_Jk

Chissà quante altreultima modifica: 2019-01-13T01:17:45+01:00da irenesettanta
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Chissà quante altre

  1. immergersi nel flusso della vita senza opporre resistenza alcuna e provare a vivere..ad esistere
    spesso vorremmo farlo ma persino in noi stessi a volte troviamo resistenza,quasi un freno alla nostra stessa vitalità
    sembra assurdo come a volte il nemico si trovi dentro noi stessi
    però il fascino dell’imprevedibile è sempre presente e le occasioni,quelle vere..andrebbero riconosciute
    occorre aiutare il destino..quando bussa alla nostra porta

Lascia un commento