Però, a dire il vero…

fateibravi

Tutto giusto, in questa poesia, condivido. Però, a dire il vero, nella prossima vita un pizzico di scaltrezza lo vorrei (giusto quel tanto per fare pari e patta con l’ingenuità). Ma per il resto tutto giusto…

Vivere è stare svegli
e concedersi agli altri,
dare di sé sempre il meglio,
e non essere scaltri.

Vivere è amare la vita
con i suoi funerali e i suoi balli,
trovare favole e miti
nelle vicende più squallide.

Vivere è attendere il sole
nei giorni di nera tempesta,
schivare le gonfie parole,
vestite con frange di festa.

Vivere è scegliere le umili
melodie senza strepiti e spari,
scendere verso l’autunno
e non stancarsi d’amare.

Angelo Maria Ripellino (Palermo, 1923-1978), da Poesie. 1952-1978, Einaudi

♣ ascoltando Bert Jansch – Bittern https://www.youtube.com/watch?v=zg_QHOuyQEM

Però, a dire il vero…ultima modifica: 2021-06-03T17:22:50+02:00da irenesettanta
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento