L’ora di vento

volo di rondine

Qual è l’ora del giorno o della notte in cui avverti (più forte) la danza del tuo spirito?

 

Volo di rondine

La mia ora di vento amo e di luce,
e volti e sguardi – la danza leggera
del mio spirito sempre mi seduce –
rondine lungo i cieli della sera.

Sara Teasdale (St. Louis, 1884 –1933), da Gli amorosi incanti, traduzione di Silvio Raffo, Crocetti Edizioni

♣ ascoltando  Kaleidoscope – Keep Your Mind Open https://www.youtube.com/watch?v=gu87-le-h2g

Di sera

di sera

A che cosa pensi quando viene sera?

Sera

Le nove, la sera, e un poco il nero che ti sporca le mani
è tutta la terra passata di qui
a che ora le api vanno a dormire, pensi, ti chiedi,
premi il cavo del palmo sull’orlo del ginocchio
nel dirti senti come sono nuove le foglie
da quale maniera di essere solo sono volate
adesso guardi le cose come sono venute
come si sono fissate, quando nella tua persona
e appena pieghi la testa nel vuoto,
nella domanda a che ora le api vanno a dormire
quando sono passati il sapore di terra e le nuvole
davanti ai miei anni, insieme.

Pierluigi Cappello, da Assetto di volo. Poesie 1992-2005, Crocetti Editore 2006

*ascoltando Nick Drake – Day is Done https://www.youtube.com/watch?v=Y2jxjv0HkwM